in

Hot Corn Social Club | Stanley Kubrick 20: Hot Corn riporta in sala Shining

Un evento unico per ricordare Kubrick. Quando? Il 5 marzo alle 21 all’Odeon di Milano. Vi aspettiamo!

Freshly Popped

MILANO – A vent’anni dalla morte, era il 7 marzo del 1999, Hot Corn e CHILI celebrano Stanley Kubrick con un evento unico, riportando in sala Shining alla presenza di Emilio D’Alessandro, assistente personale del regista per quasi trent’anni, dal 1971 a poco prima della scomparsa. D’Alessandro, già protagonista del documentario S is for Stanley di Alex Infascelli e autore del libro Stanley Kubrick e me, verrà intervistato prima della proiezione dal direttore di Hot Corn, Andrea Morandi, raccontando aneddoti e ricordando Kubrick. «Sono felice di far parte di questa serata perché è un modo per ricordare Stanley», spiega Emilio D’Alessandro. «Nonostante siano passati vent’anni è per me sempre un’emozione ripensare al lungo periodo trascorso al suo fianco e ancora oggi mi fa piacere sentire tutto questo affetto da parte della gente».

Le gemelline di Shining.

Dopo l’incontro in sala alle 21, sempre all’Odeon di via Santa Radegonda 8 verrà proiettato Shining, il cult con Jack Nicholson tratto dal romanzo di Stephen King. Dalla sua uscita in sala, il 23 maggio 1980, il film è al centro di continue analisi e speculazioni, al punto da aver generato addirittura un documentario, Room 237, disponibile su CHILI. L’ingresso in sala è gratuito fino a esaurimento posti. Per partecipare alla serata del 5 marzo, inviate una mail a eventi@hotcorn.com scrivendo in oggetto Stanley Kubrick e il vostro nome e cognome nel testo. Riceverete una mail di conferma con tutti i dettagli ed entrerete anche a far parte del nostro Hot Corn Social Club, la sezione di CHILI dedicata agli Hot Corners come noi.

Lascia un Commento

Stanley Kubrick, Emilio D’Alessandro e quell’amicizia lunga trent’anni

Cool Stuff | La tazza di Shining con la macchina da scrivere di Jack Torrance