in

Hot Corn Social Club | Stanley Kubrick 20: Hot Corn riporta in sala Shining

Un evento unico per ricordare Stanley Kubrick. Quando? Il 5 marzo all’Odeon di Milano. Vi aspettiamo!

Freshly Popped

MILANO – A vent’anni dalla morte, era il 7 marzo del 1999, Hot Corn e CHILI celebrano Stanley Kubrick con un evento unico, riportando in sala Shining alla presenza di Emilio D’Alessandro, assistente personale del regista per quasi trent’anni, dal 1971 a poco prima della scomparsa. D’Alessandro, già protagonista del documentario S is for Stanley di Alex Infascelli e autore del libro Stanley Kubrick e me, verrà intervistato prima della proiezione dal direttore di Hot Corn, Andrea Morandi, raccontando aneddoti e ricordando Kubrick. «Sono felice di far parte di questa serata perché è un modo per ricordare Stanley», spiega Emilio D’Alessandro. «Nonostante siano passati vent’anni è per me sempre un’emozione ripensare al lungo periodo trascorso al suo fianco e ancora oggi mi fa piacere sentire tutto questo affetto da parte della gente».

Le gemelline di Shining.

Dopo l’incontro in sala con D’Alessandro verrà proiettato Shining, il cult con Jack Nicholson tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King. Dalla sua uscita in sala, il 23 maggio 1980, il film è al centro di continue analisi e speculazioni, al punto da aver generato addirittura un documentario, Room 237, disponibile su CHILI. L’ingresso in sala è gratuito fino a esaurimento posti. Per partecipare alla serata del 5 marzo, inviate una mail a eventi@hotcorn.com scrivendo in oggetto Stanley Kubrick e il vostro nome e cognome nel testo. Riceverete una mail di conferma con tutti i dettagli ed entrerete anche a far parte del nostro Hot Corn Social Club, la sezione di CHILI dedicata agli Hot Corners come noi.

Lascia un Commento

Dal Giappone a Hollywood: Alita e la vera storia dell’Angelo della Battaglia

Clint Eastwood e il revisionismo western de Il Texano dagli Occhi di Ghiaccio