in

Box Office: incassi in lenta ripresa, primo Pacific Rim, tiene Metti la nonna in freezer

Segnali di vita dai botteghini, con un’inversione di tendenza positiva rispetto alle ultime settimane

Con la primavera non si va più al cinema? No, anzi. Finalmente è arrivata un po’ d’aria al botteghino, che tornano (leggermente) a respirare dopo i risultati negativi registrati nelle ultime settimane. Tre film hanno superato – se pur di poco – il milione, e altri sono in buona crescita. Andando nel dettaglio – secondo i dati Cinetel, nel periodo che va dal 19 al 25 marzo – al primo posto troviamo Pacifi Rim: La Rivolta (Universal) che ottiene 1,1 milione di euro. Seconda posizione alla commedia italiana Metti la Nonna in Freezer (01), che registra 1 milione e 2 totali. Scende invece al terzo posto Tomb Raider (Warner), 1 milione di euro e un generale piuttosto basso sui 2,5 milioni. Quarto posto, il teen-drama di nuova release Il Sole a Mezzanotte (Eagle), 995 mila euro e 143 mila presenze. Quinto, Una Festa Esagerata (Medusa) con Vincenzo Salemme, 847 mila euro.

Una scena di Pacifi Rim: La Rivolta.

Scendendo, al sesto posto troviamo un’altra nuova uscita, ovvero Peter Rabbit (Warner), che incassa 763 mila euro, seguito alla settima piazza da Maria Maddalena (Universal) con 500 mila euro e un generale di circa 1 milione. Stoico in top 10, Guillermo del Toro e il suo La Forma dell’Acqua (20th Fox), che anche questa settimana guadagna 400 mila euro e sale sesto nella classifica del 2018, superando con 8,1 milione totale sia Come un Gatto in Tangenziale che Black Panther. Al nono posto, e in sala per due giorni, il docu-film-concerto Zerovskij – Solo per Amore (Lucky Red) su Renato Zero, con 447 mila euro. Ultima posizione, al western Hostiles – Ostili (Notorius) con Christian Bale, che non sfonda e si ferma a 431 mila euro.

Lascia un Commento

Star Wars 9: Arrivano le prime anticipazioni da John Boyega

È morto Fabrizio Frizzi: Addio alla storica voce di Woody in Toy Story